Marina Militare soccorre 200 immigrati, tra loro donne e bambini

sirio12 gen.  – Le navi della Marina Militare impegnate nell’operazione ‘Mare Nostrum’, alle 14.30 di ieri hanno individuato, a circa 80 miglia a sud di Lampedusa, un’imbarcazione con a bordo circa 200 migranti, tra cui donne e bambini. Lo comunica una nota della Marina Militare.

In particolare, è intervenuta la nave anfibia San Marco che, constatata la scarsa galleggiabilità dell’imbarcazione, il numero elevato di persone, tutte prive di dotazioni di sicurezza, alle 14.45 circa ha dichiarato la situazione di emergenza ed è attualmente impegnata nel soccorso.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -