Israele, Farnesina: disappunto e preoccupazione per nuovo insediamenti

Condividi

 

bonino11 gen. – Il ministero degli Esteri esprime vivo disappunto e preoccupazione per la decisione del governo israeliano di procedere alla costruzione di nuove unita’ abitative nei territori occupati. In concordanza con quanto ribadito dall’Unione europea circa l’illegalita’ dell’espansione degli insediamenti secondo il diritto internazionale, la Farnesina sottolinea in una nota che la decisione del governo di Gerusalemme complica il conseguimento di una soluzione fondata su due Stati.

Ieri il governo israeliano ha annunciato piani per la costruzione di piu’ di 1.800 nuove case per coloni in Cisgiordania e a Gerusalemme est.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -