Centrafrica, atti di cannibalismo nel centro di Bangui

Condividi

 

bangui11 genn – Atti di cannibalismo sono stati registrati a Bangui durante dei linciaggi compiuti in dei quartieri nel nord della capitale centrafricana. Lo hanno dichiarato all’Afp dei testimoni.
“La scena si è svolta davanti a miei occhi martedì scorso nel quartiere di Modua. Un musulmano che si trovava a bordo di un taxi bus è sceso a Petevo per lasciar passare un altro passeggero. Prima di risalire è stato aggredito da un gruppo di persone che lo hanno linciato e fatto a pezzi con il machete”, ha raccontato, ancora scioccato, Jean-Sylvestre Tchya, 35 anni. “Uno del gruppo si è preso un braccio ed è andato a comprare del pane e si è messo a mordere la carne, accompagnandola con il pane. La scena ha fatto vomitare più persone, alcune delle quali hanno urlato per l’orrore“, ha aggiunto.

Secondo un altro testimone, studente, Alain Gbabobou, “un altro individuo, anziano, si è procurato la testa che ha incartato meticolosamente leccandosi già i baffi pregustando il pranzetto che lo attendeva”.
Durante le violenze e i saccheggi delle ultime settimane, dei linciaggi e mutilazioni sono stati perpetrati in diversi quartieri di Bangui. tmnews

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Centrafrica, atti di cannibalismo nel centro di Bangui”

  1. Con questa gente stanno riempiendo l’Italia!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -