Spaccio di shaboo a Bologna: disarticolata organizzazione di filippini

shaboo10 genn – Spaccio di shaboo a Bologna: disarticolata organizzazione filippina, 5 arresti
Eccitazione, euforia, senso di invulnerabilità, aumento della capacità di concentrazione, ma anche stati di allucinazione, aggressività incontrollata e depressione sono gli effetti dello “Shaboo”, la droga sintetica, di origine asiatica, che nell’ultimo periodo ha preso sempre più piede in città.

“Lo stupefacente viene smerciato da un sodalizio criminale, composto prevalentemente da extracomunitari di nazionalità filippina”, così i Carabinieri dettagliano chi tiene le fila dello spaccio di questa “nuova” droga di ‘tendenza’. E’ il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Bologna Borgo Panigale che si è occupato di ricostruire il ‘giro’ dello stupefacente sotto le Due Torri e ha condotto serrate indagini che hanno portato a disarticolare l’organizzazione di ‘pusher’,

“L’attività investigativa, iniziata nel novembre 2012 e coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna, – spiegano – ha permesso di individuare i canali di approvvigionamento della sostanza e l’attività dell’organizzazione radicata nelle provincie di Modena e Bologna”.

Cinque sono state le ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP del Tribunale di Bologna, al termine delle attività investigative, condotte fino ad oggi.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -