Percosse alla moglie, tunisino arrestato in tribunale

Condividi

 

arrestBergamo, 10 gen. – Era a processo per avere picchiato la moglie. Ma il giorno prima dell’udienza l’ha picchiata di nuovo. E’ stato quindi arrestato direttamente durante l’udienza un tunisino di 32 anni residente a Brignano. L’uomo era accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e percosse.
Durante l’udienza la donna ha raccontato che da quando il marito e’ sotto processo e’ finita in ospedale per le botte altre tre volte dal 13 dicembre al giorno prima del processo.
Appena sentite queste parole il pm ha chiesto la custodia in carcere per il violento, come tutela della moglie. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -