Germania, usano solvente meno tossico: esplosione a raffinera shell

Condividi

 

shell

9 gen. – In Germania un’esplosione ha devastato una raffineria dell’anglo-olandese Shell senza causare feriti.
L’allerta e’ ora per l’inquinamento ambientale perche’ dall’impianto si leva una densa nuovola di fumo nero e le autorita’ hanno esortato tutti i residenti a restare chiusi in casa.

Ad innescare la deflagrazione un incendio in una cisterna di toluene, un solvente usato al posto del piu’ tossico benzene, nella raffineria di Rheinland nella provincia di Godorf vicino Colonia. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -