Immigrati, Zaia: no ai profughi in arrivo a Jesolo da Lampedusa

zaia8 genn – Il governatore del Veneto Luca Zaia dice di no ai profughi in arrivo a Jesolo da Lampedusa: “Se fossi io il sindaco direi di no. Del resto, in tema di ospitalità, il Veneto ha già fatto abbondantemente la sua parte in passato: adesso la facciano altri, anche perché il problema dell’immigrazione non è un nostro problema”.

Zaia se la prende con l’Europa: “Su questo tema è primario il confronto con l’Europa, che vede Lampedusa come confine dell’Italia, non dell’Europa, come invece è. In materia, si assiste invece a una totale latitanza delle istituzioni continentali, che hanno lasciato l’Italia da sola, girandosi dall’altra parte quando è stato di fatto sospeso Schengen, con la Francia che ha chiuso le sue frontiere”.



   

 

 

1 Commento per “Immigrati, Zaia: no ai profughi in arrivo a Jesolo da Lampedusa”

  1. In tutta risposta al comportamento dell’UE che se ne infischia dovremmo iniziare una politica di respingimento, comportarci esattamente come la Grecia! Invece appena li vediamo arrivare ce li andiamo a prendere….siamo proprio bravi!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -