Elezioni UE, Barroso: le forze anti-europee non vinceranno

barroso2

8 gen 2014 – Alle elezioni europee di fine maggio ”non mi aspetto che vincano le forze anti-europee, ma mi aspetto che vincano le forze pro-europee”. Lo afferma il presidente della Commissione europea, Jose’ Manuel Barroso, al termine dell’incontro tra il collegio dei commissari e il governo greco a margine della cerimonia di apertura della presidenza greca del Consiglio Ue. ”L’Europa rimarra’ stabile e non ci saranno forze che metteranno a rischio questa stabilita”’.

L’euroburocrate Barroso ci spiega l’idea di “democrazia” della UE

”La crisi esistenziale dell’Eurozona e’ alle spalle, e stiamo uscendo dalla recessione”. ”Un anno fa si parlava di un’uscita della Grecia dell’Euro, di un crisi della nostra moneta unica. Oggi l’Irlanda e’ uscita dal programma, Spagna e Portogallo stanno per fare altrettanto, e la Grecia dovrebbe uscire dalla recessione quest’anno”. Tutto questo, rimarca Barroso, vuol dire che ”il programma funziona”



   

 

 

4 Commenti per “Elezioni UE, Barroso: le forze anti-europee non vinceranno”

  1. Ma vai a farti una camminata che ti fa bene e fai del bene anche ad altri.

  2. Non le forze anti-europee,bensì le forze anti-ue prevarranno, rassegnatevi barroso e compari !

  3. Il vero problema è l’UE con i suoi organismi funzionali: Commissione, Consiglio e Consiglio Europeo, il parlamento europeo è solo lì a ratificare le decisioni, raccomandazioni e direttive da quest’ultimi. La sovranità è stata “usurpata”, la democrazia “commissariata” e la libertà “venduta”, e con la complicità della BCE e FMI fatto dei veri e prorpi colpi di stato.

  4. Ma che programma guarda costui?Gulp fumetti in Tv?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -