Dragoni (UE): l’euroscetticismo nasce da populismo, ignoranza e paura dell’ignoto

dragoni

4 gen 2014 – ”L’euroscetticismo nasce dal populismo, dalla disaffezione nei confronti delle istituzioni e soprattutto dall’ignoranza che deriva dalla poca istruzione”.

Lo ha affermato il Segretariato generale della Commissione Europea, Massimiliano Dragoni, intervenendo al XX Congresso nazionale dell’Associazione italiana Maestri Cattolici (AIMC), in corso a Roma fino a domani, 5 gennaio, sul tema ‘Salviamo la scuola. L’impegno di tutti per il futuro del Paese’. L’istruzione, ha aggiunto Dragoni, deve ”sconfiggere l’ignoranza e la paura dell’ignoto che rappresentano i principali nemici dell’Europa”.

Nell’ambito del ”triangolo della conoscenza”, ha concluso Dragoni, e’ necessario ”formare il cittadino affinche’ diventi un innovatore con le conoscenze necessarie non solo per diventare un operatore e un lavoratore che generi ricchezza per il proprio Paese e l’Europa ma soprattutto che riesca a sconfiggere l’ignoranza e la paura che stanno portando l’Europa ad un suo triste declino”.



   

 

 

3 Commenti per “Dragoni (UE): l’euroscetticismo nasce da populismo, ignoranza e paura dell’ignoto”

  1. Gabriele Del Giovine

    Vede Dragoni, forse ignora una cosa, che essere contro l’Euro non significa essere contro l’Europa. Fare di tutt’erbe un fascio è sintomo di vero populismo demagogico. E le ne ha fatto uno bello grande di fascio.

  2. CARO SIGNOR MASSIMILIANO DRAGONI. CHIAMA PURE IGNORANTI COLORO CHE SONO EUROSCETTICI, MA UN DATO E’ CERTO ,CHIE CHI ALL’ENTRATA IN VIGORE DELLA MONETA UNICA AVEVA UNO STIPENDIO, CON IL CAMBIO E GLI AUMENTI FATTI PRINCIPALMENTE DALLO STATO ITALIANO E POI DA COMMERCIANTI DISONESTI OGGI SI RITROVA CON UN TERZO DI QUANTO PRENDEVA PRIMA. QUESTA LEI LA CHIAMA IGNORANZA E POPULISMO. PARE CHE OGGI QUESTA PAROLA E’ MOLTO USATA DA VOI INTELLETTUALI POLITICANTI, MA QUELLO CHE SOFFRE IL TUTTO E’ IL POPOLO NON LO DIMENTICHI. LA GENTE SI SUICIDA PERCHE’ LO STATO PRENDE QUELLO CHE VUOLE E NON DA QUELLE CHE SPETTA.

  3. Azz. il Sig. Dragoni dovete formare il cittadino a vostro piacimento forse perché ha capito che ci avete portato alla fame con l’Europa, Sig. Dragoni facciamo cambio lei mi da il suo stipendio e io gli do la mia pensione e poi vediamo se lei fa ancora la stessa affermazione, ma non è che siamo noi che dobbiamo formare a chi ci ha portato alla fame? ma mi faccia il piacere non dica cavolate!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -