Dramma della solitudine a Bergamo, 90enne trovata morta sul balcone

Condividi

 

ambBergamo, 4 gen. – Quando l’hanno trovata ormai era morta da due giorni, sul balcone di casa senza che nessuno se ne accorgesse. Silvia Assolari, 90 anni, viveva da sola in un appartamento delle case Aler di via Galmozzi a Bergamo e teneva alla propria autonomia.

L’incidente domestico che le e’ costato la vita risale a qualche giorno fa. Secondo una prima ricostruzione, l’anziana si trovava sul balcone quando la cinghia della tapparella si e’ rotta e la serranda si e’ abbassata di colpo chiudendola fuori. La donna sarebbe allora salita su una scala a pioli per cercare di rientrare in casa dall’apertura creatasi sulla parte superiore della tapparella, ma ha perso l’equilibrio ed e’ caduta battendo la testa. Il corpo senza vita e’ stato trovato solo due giorni dopo.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -