Stampa tedesca: “Fiat compra Chrysler e diventa americana”

fiat3 gen. – Il generale apprezzamento in Italia per la presa di controllo di Chrysler da parte della Fiat potrebbe rivelarsi affrettato, poiche’ il colosso torinese dell’auto rischia adesso di diventare americano. Gia’ nel titolo del suo commento la progressista ‘Sueddeutsche Zeitung’ scrive che “Fiat compra Chrysler e diventa americana“, sottolineando che “se gli italiani non fanno attenzione e non modernizzano finalmente il loro Stato, assisteranno presto ad un’altra metamorfosi: la Fiat diventera’ la Faad, Fabbrica Americana Automobili Detroit”.

Secondo il giornale, la fusione con la casa americana “accelera il distacco della Fiat dal suo Paese“, poiche’ il nuovo gruppo “si dirigera’ la’ dove si fanno utili e questo posto al momento e’ l’America”. Questa tendenza al distacco dallo Stivale viene spiegata con il fatto che “uno Stato inefficiente, super burocratizzato, tasse elevate, un sistema scolastico antiquato e sindacati intransigenti rendono l’Italia un Paese non attraente”.

A sostenere la stessa tesi e’ anche il conservatore ‘Frankfurter Allgemeine Zeitung’ (Faz), per il quale “Fiat-Chrysler diventera’ piu’ americana di quanto pensano gli italiani”. Il giornale scrive che il piu’ difficile per Marchionne deve pero’ ancora arrivare, in quanto “in fatto di investimenti e presentazione di nuovi modelli, Fiat e Alfa Romeo sono in ritardo. Marchionne deve dimostrare di essere in grado di guadagnare denaro con modelli attraenti”.

Sotto il titolo “Il colpo della Fiat mette a rischio il futuro di Alfa Romeo” lo Spiegel scrive che la presa di controllo della Chrysler “potrebbe avere brutte conseguenze per Alfa Romeo”, poiche’ le priorita’ saranno adesso concentrate sulla casa americana. Il settimanale sottolinea che l’Alfa si trovera’ presto a dover fronteggiare temibili concorrenti nel segmento di auto con un costo inferiore a 50mila euro, poiche’ sono in arrivo una quattroporte Porsche, un modello sportivo sviluppato in comune da Bmw e Toyota, oltre al fatto che anche Audi e Mercedes “si inseriscono con nuovi e abbordabili modelli nella nicchia delle auto sportive”. Lo Spiegel evidenzia poi “l’interesse dichiarato da anni per Alfa Romeo” del presidente del consiglio di sorveglianza del gruppo Volkswagen, Ferdinand Piech, che “probabilmente non dovra’ piu’ aspettare molto”.
(AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Stampa tedesca: “Fiat compra Chrysler e diventa americana””

  1. La stampa tedesca, come la nostra, è completamente in mano ai poteri forti, quindi non mi meraviglio di questo malcelato atteggiamento sprezzante nei confronti dell’ Italia,

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -