Pitbull rubato a una ragazza, ritrovato in un campo nomadi

pitbullVarese, 2 genn – Tre pregiudicati sono stati denunciati per rapina in concorso con l’accusa di aver preso a una ragazza il pitbull che portava al guinzaglio a Busto Arsizio (Varese). Il cane è stato ritrovato dai carabinieri in una comunità di nomadi.

E’ stata la diciottenne a chiedere aiuto al 112 e a raccontare che mentre passeggiava in via Confalonieri, tre uomini scesi da un auto si sono fatti consegnare, a suon di minacce e spintoni, l’animale. E poi risaliti con il cane se ne erano andati.

I carabinieri hanno iniziato le ricerche in base alla descrizione della ragazza ritrovando il cane e i tre nella comunita’ di nomadi di via Azzimonti. Gli uomini si sono giustificati dicendo che a loro era stato rubato un cane uguale nei mesi scorsi. Oltre ai tre, i militari hanno denunciato anche un parente della ragazza che andava alla ricerca del pitbull con un grosso coltello da cucina.



   

 

 

1 Commento per “Pitbull rubato a una ragazza, ritrovato in un campo nomadi”

  1. E si bravi, tanto ai Rom non gli fanno nulla sempre con le stesse manfrine che sono minorenni, che non è andato a scuola, che non sa leggere, che era ubriaco, ecc, invece la parente della ragazza l’anno denunciata perché andava in giro con un grosso coltello, purtroppo questo sta diventando l’Italia un paese di……………….. Viva L’Italia!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -