Immigrati: 233 in salvo a sud di Lampedusa, trasportati a Augusta

imms2 gen. – Concluse nella notte le operazioni di soccorso di una imbarcazione con 233 immigrati a bordo localizzata ieri, intorno alle 19.30, dalle unita’ della Marina militare e dagli elicotteri del dispositivo ‘Mare Nostrum’, a 80 miglia a sud di Lampedusa. I migranti, tra i quali 7 donne, provenienti da Eritrea, Nigeria, Somalia, Pakistan, Zambia e Mali, erano stipati su un natante di dieci metri.

Considerate le condizioni di mare mosso, il sovrannumero di persone a bordo e le precarie condizioni di galleggiabilita’ del barcone, e’ stata dichiarata la situazione di emergenza alle 20.11 e si e’ proceduto al trasbordo sulla Nave San Marco. Poi il trasferimento sulla fregata Zeffiro diretta, su indicazione del ministero dell’Interno, nel porto di Augusta dove l’arrivo e’ previsto in serata. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -