L’avvocato Taormina distrugge la Kyenge: “Prendiamo le armi contro lo ius soli”

taormina

28 dic – “Alle armi contro lo ius soli”. Carlo Taormina è scatenato. Su twitter cinguetta contro Cecile Kyenge e vuole imbracciare il fucile contro la proposta di legge del ministro dell’Integrazione. A far scattare la rabbia di Taormina è stata una dichiarazione della Kyenge di qualche giorno fa: “Il 2014 sarà l’anno dello ius soli”, ha affermato il ministro.

Scatta così la furia di Taormina che cinguetta: “Se non avessimo dato la cittadinanza alla Kyenge non sarebbe ministro per parlare dello schifo dello ius soli. Alle armi su ius soli. Il 2014 deve essere l’anno della cacciata della Kyenge non perché nera ma perché ha rotto le scatole come tutti gli immigrati”.

Insomma l’avvocato è un fiume in piena. Prova a frenare la sua rabbia Francesco Storace che ribatte: “Dai Carlo, le ‘armi’? Non esagerare”. Ma niente da fare. Anzi Taormina rincara la dose e chiude il discorso così: “Di fronte a quel che accade nei centri di immigrazione un qualsiasi ministro dell’interno si sarebbe dimesso e invece Alfano e’ per ius soli”.



   

 

 

25 Commenti per “L’avvocato Taormina distrugge la Kyenge: “Prendiamo le armi contro lo ius soli””

  1. Ho tanta rabbia che è meglio sto zitto il parere di chi ha il diritto di voto non conta un cazzo….

  2. Se deve lavare dalle palle e andare al suo paese nel Congo dove hanno bisogno di medici non voterò più il PD AMEN…

    • Sono d’accorto con te Roberto io personalmente ho cominciato a sputarmi in faccia da solo, al pensiero che li ho votato per 50 anni sti B……i, non hanno speso una sola parola per gli Italiani in difficoltà, neanche per le povere persone che si suicidano non per colpa mia, ma loro pensano solo agli immigrati, adesso anche alberghi a 5 stelle e i nostri pensionati fanno i barboni e muoiono per strada col freddo per colpa di questi Governanti incapaci, meglio che mi fermo qui.

  3. non conosco la sigla ius soli ,peró posso immaginare ,,quello che posso dire come emigrato é che per vivere in un paese che ti ospita ,ne devi seguire le leggi e non farla da padrone ,e neppure lamentarti ,dato che nessuno ti ha invitato ,poi vivere a sbaffo senza rendere nulla alla terra che ti ospita ,non dovresti neppure fiatare ,e non venirmi a dire che certe cose non ti piaciono e disfare tutto per non aver ricevuto la mensilitá ,ma stiamo scherzando ? io in venezuela come tutti i miei compatriotti abbiamo apportato ,industrie ,agricoltura ,lavoro per gli autoctoni 40 anni di sudore e ancora siamo considerati stranieri ,la kyenge torni in congo e insegni a lavorare ai suoi che imparino a lavorare e non a fare i criminali assassinando i cristiani ,ma chi é stato il cretino che l’ha messa come ministro?
    gia ne abbiamo tanti di asini ,mancava solo lei ,

  4. Un tantino forte come intervento ma come non dargli torto.

  5. Si sono pienamente d’accordo con l’Avvocato Taormina come penso la stragrande maggioranza degli Italiani è ora che la finiamo con ste tarantelle la Kyenge non passa giorno sempre con gli immigrati, e ancora gli immigrati se prima non ero razzista adesso mi ci fa fare un pensierino però ne la Kyenge, ne la Boldrini, ne Letta ne Grasso e ne il PD si sono degnati di spendere una parola per gli Italiani indifesi alla miseria totale, per poi non parlare dei cittadini che si suicidano ogni giorno ma dove c…o vivono questi parlamentari sulla Luna? sono dei B……i e Alfano che dice pensa solo alla sua poltrona!

  6. Taormina sei il numero uno sei un grande.
    basta spendere soldi per sta gente, stanno distruggendo i centri d’accoglienza al paese loro gli avrebbero impiccati ora basta.

  7. Siamo messi proprio male, di tutto si occupano meno che del popolo italiano.
    Noi dobbiamo solo subire, stare zitti e PAGARE!!! Anch’io ho 2 fucili.

  8. Taormina ha perfettamente ragione e il suo intervento non é affatto forte se pensiamo che si tratta di difendere la nostra identitá nazionale messa a repentaglio dall’invadenza di una che nata e cresciuta in Congo si permette di voler imporre a noi VERI italiani i principi in base ai quali assegnare la nostra cittadinanza.

  9. Si sfrattano i vecchi, nn c’è lav x nessuno ma quale accoglienza si può dare????
    Chi arriva deve tornare al proprio paese o venire con un posto di lav già fissato. In America nn si entra nemmeno x turismo se nn hai un tot di soldi…..Fate vobis lassù ma nn difendete x niente i diritti degli Italiani. Bye Fra

  10. Bravo avvocato era proprio ora che qualcuno tirasse fuori gli attributi, basta con questo buonismo falso, e soprattutto basta con questi immigrati sembra che oggi sia il problema maggiore e si trascurano tutti quei poveri italiani che da generazione pagano le tasse e che ora non riescono più vivere e che a volte si suicidano pure ma a quelli non penza nessuno . perché se provi a difendere gli italiani sei un razzista ma quando immigrati e rom rapinano le nostre case violentano le nostre figlie e ammazzano i nostri concittadininon dobbiamo essere cattivi con loro xche poverini non riescono a inserirsi e soffrono….ma nessuno dice che se andassimo noi nel loro paese e non rispettassimo una delle più banali delle loro regole verremmo uccisi immediatamente. …..e allora basta facciamo rimanere il minimo che serve x la forza lavoro e il resto tutti a casa immediatamente. …BASTA!!

  11. oltre che distruggere tutto, non fanno un ca… i filmati dimostrano sporcizia ovunque. basta poco per accumulare in un luogo carte4 cartacce rifiuti ma, è meglio fare nulla. fanno nulla da mattina a sera, fumano, telefonano e fanno vandalismo. stiano a casa loro dato che a quanto pare stavano meglio.

  12. Ha tutto il nostro appoggio, avvocato!!!
    Basta basta basta con questi prepotenti immigrati! La precedenza va data assolutamente alle esigenze del popolo Italiano, che paga le tasse ed ha tutti i diritti di decidere chi vuole e chi no in Italia! FUORI!!

  13. È una. Vergogna quello che sta capitando non se ne può più !
    ho sopratutto paura per il futuro dei miei figli !
    a questa keynge è. Ora di rispedirla al mittente in gommone con tutti i soggetti che si è. Portata dietro , questo è il ringraziamento che ci siamo meritati dopo che abbiamo accolto lei ed i suoi compatrioti .

  14. Italiano,doppo 20 anni di lavoro e integrazione.non sono d’accordo con ius soli.i bambini sono figli dei genitori e loro de la sua patria nel bene o male.la cittadinanza dopo magioanni e un certo tempo di lavoro

  15. Prendersela con la Kyenge e’ giusto, ma io sono incazzato con quelli che l’hanno messa in quella posizione politica e con chi difende le sue distruttive ( per l’Italia) richieste. Quindi propongo di rimandare al suo Paese lei seguita dai suoi sostenitori, nemici del vero popolo italiano.

  16. Anche il Papa dice e ripete che bisogna accogliere quanti piu’ immigrati si puo’.

    • Fai la brava Silvia……telefona al Papa e digli: accoglili in casa tua, da loro da mangiare, uno stipendio mensile e ferie pagate. Chissà, magari ti decapiteranno per ultimo!!

    • Cara Silvia, se condividi con il papa ti do un consiglio, ogni giorno della settimana ospita una famiglia di immigrati a casa tua,sfamali, prenditi cura dei loro figli. Accogline quanti più puoi….ma la stupida retorica non è utile ne per gli italiani ne per gli immigrati.
      Rinuncia al tuo stipendio e paga loro dei sussidi! Tutto questo è caritatevole ma non bisogna predicare bene e razzolare male!
      Io se posso aiutare qualcuno preferisco aiutare i miei connazionali che sono alla fame peggio degli immigrati! Nessuno può pensare di dare una casa agli stranieri se non riesce a darla prima agli italiani! Gli italiani in povertà sono oltre 9 milioni!!!!

  17. Finalmente qualcuno con gli attributi x dire alla sx quello che gli Italiani pensano sullo jus soli…
    ma tanto e’… stanno entandom il colpo di mano per imporlo a noi ed avere cosi i voti degli immigrati visto che ormai i ceti popolari non li votano piu’, come in francia. ma dobbiamo impedirlo AD OGNI COSTO!

  18. E la prima volta che lo riconosco un vero avvocato !

  19. perché non si va a vedere l’unico paese che concede lo ius soli in Europa? la Francia….basta entrare in qualsiasi comune e su 10 persone 07 sono stranieri ma non sulla carta d’identità…e non solo…le periferie sono invase da vere gang costituite da africani e arabi…è l’inferno

  20. Il fatto che faccia dello ius soli il suo cavallo di battaglia e ignori le famiglie che vogliono adottare bimbi dal Congo è il chiaro segnale che a questa cre…a interessano solo i voti degli immigrati. Fuori subito questa incapace sparacazzate!!!

  21. Concordo in pieno con l’avv Taormina, lo jus soli è uno scandalo, sarebbe la rovina per l’Italia! Tutti noi dovremmo imbracciare le armi per difenderci dai nostri folli governanti, che remano contro l’Italia, e dagli immigrati!!
    Gli immigrati non rappresentano una ricchezza, intascano soldi che noi paghiamo senza muovere un dito, spendiamo cifre esorbitanti per i centri di accoglienza, vanno in giro per le città a pisciare sopra i nostri monumenti e nelle nostre piazze. Vivo facendo il pendolare e quando esco dalla stazione di arrivo mi devo tappare il naso per l’odore fetido di escrementi lasciati dagli immigrati che vivono in stazione. Se ne vanno in giro a rubare e delinquere….il lavoro non c’è per gli italiani ma la Kyenge dice che oltre a dare loro la cittadinanza per diritto di nascita sul territorio, gli dobbiamo pure riservare i posti nella pubblica amministrazione. La Kyenge è certamente pazza, ma i più pazzi e scellerati sono quelli del PD che ce l’hanno messa e anche noi italiani perchè dovremmo manifestare contra la sua presenza, dovremmo manifestare perchè non la riconosciamo come Ministro della Repubblica Italiana, non ne è degna e non conosce la nostra cultura!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -