Adozioni in Congo, interviene Letta: “Serve rapida soluzione”

congo24 dic. – Il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha avuto oggi un colloquio telefonico con il Primo Ministro della Repubblica Democratica del Congo, Augustin Matata Ponyo Mapon, al quale ha manifestato la forte aspettativa di una rapida soluzione, nel rispetto delle normative, della questione delle adozioni, attualmente bloccate in Congo, da parte di numerose famiglie italiane. Lo si legge in una nota di palazzo Chigi.
A tal fine, il Presidente Letta ha confermato di avere disposto l’invio a Kinshasa di una delegazione di alti funzionari del Ministero degli Esteri e dell’Ufficio del Ministro dell’Integrazione, che gia’ da domani avra’ incontri con lo stesso Primo Ministro e le Autorita’ competenti, finalizzati a consentire un rapido ritorno in Italia delle famiglie con i propri figli.

Da parte sua, il Primo Ministro Matata – prosegue la nota di palazzo Chigi – ha ricordato come tutte le adozioni internazionali siano state temporaneamente sospese in quanto il Governo congolese ha deciso di riesaminare le procedure e di correggere le irregolarita’ riscontrate in alcuni casi. Con riferimento alle adozioni da parte di famiglie italiane, nel condividere l’auspicio del Presidente Letta, il Primo Ministro della Repubblica Democratica del Congo ha assicurato circa la volonta’ delle autorita’ di Kinshasa di procedere, con la massima considerazione e nello spirito di amicizia esistente tra i due Paesi, al riesame dei casi, in tempi rapidi e conformemente alle procedure vigenti. (AGI) .



   

 

 

2 Commenti per “Adozioni in Congo, interviene Letta: “Serve rapida soluzione””

  1. I marò quando? e i tifosi laziali?

    • Bé Gianluca i Marò sono Italiani, e i tifosi Laziali sono anche Italiani e questo il problema ma non ti preoccupare che il Ministro Letta ha detto che combatterà come un leone ma con chi non l’ho capito forse con gli Italiani alla fame!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -