Caserta, detenuto in permesso tenta di uccidere i familiari con un coltello

coltello22 DIC – CASAGIOVE – Tenta di uccidere i familiari con un coltello. È successo all’alba di stamattina a Casagiove. Solo l’intervento dei carabinieri della locale stazione, agli ordini del comandante Franco Ciardiello, ha evitato che si consumasse la tragedia. L’uomo, E.M., che pare soffra di problemi psichici, non è rientrato da una licenza di esperimento e si è recato a casa armato di un fendente, minacciando di morti i suoi familiari. L’irruzione dei militari, avvertiti dai vicini, ha evitato che accadesse il peggio.

Ora l’uomo è stato trasportato all’ospedale psichiatrico di Aversa, a disposizione dell’autorità giudiziaria. In genere, la licenza di esperimento viene concessa dal magistrato di sorveglianza nel periodo immediatamente precedente la scadenza fissata per il riesame della pericolosità. Sono ancora pochi, tuttavia, gli elementi per definire con esattezza in contorni della vicenda. messaggero



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -