Governo: assunti 250 ispettori per combattere il lavoro nero

giovannini20 dic – L’aumento della sicurezza dei lavoratori sul posto di lavoro e la lotta contro l’irregolarita’ e’ una delle priorita’ del Ministero del Lavoro. Lo rende noto lo stesso Dicastero in un comunicato, dove si legge per contrastare il lavoro irregolare e favorire la tutela dei lavoratori, il decreto legge ‘Destinazione Italia’ ha introdotto un rafforzamento dell’attivita’ di vigilanza con l’assunzione di 250 ispettori e tecnici da destinare alle aree del Centro-Nord del Paese.

Questa misura, unitamente alla riorganizzazione del Ministero che consentira’ un ulteriore aumento del numero di ispettori sul territorio, permettera’ una maggiore incisivita’ degli interventi da parte del personale ispettivo e verra’ finanziata con l’aumento, misura anch’essa prevista nel medesimo decreto, delle sanzioni previste per l’uso di manodopera in ‘nero’ e per il mancato rispetto della disciplina in materia di riposi giornalieri e settimanali.



   

 

 

1 Commento per “Governo: assunti 250 ispettori per combattere il lavoro nero”

  1. Solo per il centro-nord ? Al sud non c’è lavoro nero ?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -