Bologna, furti in appartamento: sgominata banda di zingari

zingBologna, 21 dicembre 2013 – Sgominata dalla polizia di Stato di Trieste una banda di zingari dedita ai furti in appartamento con l’utilizzo di minori. L’indagine, che ha portato all’arresto di tre cittadini croati (tra cui una donna), è stata coordinata dal sostituto Procuratore Federico Frezza e ha avuto avvio nello scorso mese di agosto quando due donne di etnia rom erano state fermate dopo aver rubato in alcune abitazioni a Trieste.

Ciò aveva portato all’individuazione di un’associazione a delinquere che gestiva un gruppetto di donne, la maggior parte in stato di gravidanza, tra le quali anche alcuni minori, con base in Croazia nella zona di Slavonski Brod. Il gruppo giungeva in Italia e, spostandosi a bordo di un camper, raggiungeva poi le principali città tra cui Bologna, Parma, Modena, Reggio Emilia, Ferrara, Lucca, Pistoia, Perugia, Genova, Roma e Torino dove perpetrava furti in abitazioni situate perlopiù in zone residenziali, sia centrali sia periferiche. Inoltre sono stati rilevati punti di contatto con altre organizzazioni simili che operavano in Germania, Francia e Spagna.

Le indagini svolte dalla Squadra Mobile di Trieste hanno portato nella giornata di giovedì scorso all’arresto a Bologna dei tre cittadini croati, organizzatori dell’attività criminale, avvenuto anche con la collaborazione della Squadra Mobile di Bologna. Nel corso dell’operazione è stata recuperata varia refurtiva e danaro contante. agi



   

 

 

1 Commento per “Bologna, furti in appartamento: sgominata banda di zingari”

  1. MA NON SGOMINATELI TUTTI,SINO ,COME FACCIAMO SENZA PIU LEGGERE QUESTI ARTICOLI “GIORNALIERI ” !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -