Roma: centinaia di commercianti bloccano piazza Venezia

marino5

20 dic – Serrata dei commercianti nel centro storico. Bandoni chiusi in piazza del Pantheon ed esercenti in corteo fino al Campidoglio con fischietti e pettorine contro i piani di massima occupabilità. La protesta è stata indetta dall’Associazione Bar e Esercenti di Roma, che è in attesa di essere ricevuta con una delegazione dal sindaco Marino.

In testa al corteo uno striscione col simbolo della Repubblica e la scritta ‘Fondata sul lavoro’ cancellata. Sulle pettorine la frase ‘Senza tavolini Roma si spegne’. I manifestanti hanno bloccato il traffico a piazza Venezia, dove le forze dell’ordine presidiano il corteo.

“Le Istituzioni debbono mettere mano urgentemente ad una rivisitazione dei piani di massima occupabilità per i quanto riguarda i tavolini esterni e provvedere a emettere una sospensiva immediata sino al termine dei lavori di riscrittura dei piani suddetti” sottolinea Claudio Pica, segretario dell’Associazione.

Altrimenti “dal 1 gennaio 2014 molte aziende sarebbero illegali o quanto meno abusive. Noi chiediamo che si apra anche un tavolo per quanto riguarda il problema gravissimo dei rincari derivanti dalla nuova tariffa per la Nettezza Urbana e l’applicazione della stessa sullo spazio d’occupazione di suolo pubblico”.

www.romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -