Intercettazioni Napolitano, Pg Cassazione chiede proscioglimento Di Matteo

napo-intercett19 dic – Il procuratore generale della Cassazione, Gianfranco Ciani, a quanto si apprende, ha firmato la richiesta di non luogo a procedere per il procedimento disciplinare nei confronti del pm di Palermo, Nino Di Matteo, aperto a marzo scorso per un’intervista nella quale il pm aveva ammesso l’esistenza, nell’ambito del processo per la trattativa tra Stato e mafia, delle telefonate tra l’ex ministro dell’Interno Nicola Mancino e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

La richiesta di proscioglimento è stata trasmessa alla sezione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura, che deciderà se accoglierla o meno. Contestualmente la medesima richiesta riguarda la posizione del procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo, al quale si contestava di non avere segnalato le presunte violazioni commesse da Di Matteo ai titolari dell’azione disciplinare. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -