killer accusato di tre omicidi in permesso premio. Evaso

carc18 dic. – Era in permesso premio a Savona quando e’ evaso e ha fatto perdere le proprie tracce.
Bartolomeo Gagliano, presunto killer accusato di tre omicidi, e’ ora ricercato su tutto il territorio della Liguria. Secondo quanto riferito dagli investigatori del commissariato di Cornigliano che sono sulle sue tracce, Gagliano ha fermato all’alba un uomo a Savona, dove era in permesso premio, e lo ha minacciato con un’arma per farsi portare in auto a Genova dove questa mattina sarebbe dovuto rientrare nel carcere di Marassi.
Arrivato nel capoluogo, Gagliano ha invece fatto scendere il malcapitato commesso e si e’ dileguato a bordo della vettura.

Bartolomeo Gagliano ha una storia criminale particolarmente efferata. Era in prigione perche’, dopo essere fuggito insieme a un altro uomo dal manicomio criminale di Montelupo, nel 1989 aveva ucciso una prostituta, una transessuale e un uomo in un turbine di follia omicida.
Gagliano aveva 31 anni quando fu arrestato per l’omicidio del trans Francesco Panizzi. A incastrarlo due bossoli rinvenuti all’interno della sua macchina al momento della cattura: dalla perizia balistica era risultato che erano stati espulsi dalla stessa arma, una pistola 7,65, usata per uccidere la prostituta Laura Baldi, e per ferire, durante un gioco erotico, una donna con cui aveva una relazione.



   

 

 

2 Commenti per “killer accusato di tre omicidi in permesso premio. Evaso”

  1. Bravi, bravi un applauso con riverenza….
    Un permesso premio a un pluri omicida!!!! Veramente bravi, spero che il matto venga a fare un giretto per le strade di Roma e magari le strade della Cancellieri, Letta, Napolitano si incrocino!!!!

  2. Pensa ora che cancellieri&co. ne faranno uscire 2000, questo panizza sarà considerato uno zuccherino. Vomito.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -