Cagliari: Immigrati fuggono in massa dal Cpa e occupano lo scalo, aeroporto chiuso

cagliariCagliari, 18 dic. – E’ chiuso da quasi tre ore l’aeroporto di Cagliari, dopo la protesta di un gruppo di una quarantina di migranti eritrei usciti in massa dal vicino centro di prima accoglienza di Elmas e riversatisi sulla pista per protesta.

I giovani erano arrivati ieri sera in Sardegna da Lampedusa. Intanto, si registrano le prime cancellazioni di voli: non partiranno gli aerei Ryanair per Treviso e Bari, mentre il volo Meridiana per Verona delle 11.30 potrebbe decollare alle 13.

I voli in arrivo – sono sette finora quelli in ritardo – non potranno atterrare prima delle 12, secondo la stima attuale. Ancora, pero’, non sono state ripristinate le condizioni di sicurezza per la riapertura dello scalo, la cui chiusura e’ stata disposta alle 8.35 su richiesta dell’Enav.
L’ultimo volo atterrato a Elmas e’ stato quello dell’Alitalia arrivato da Roma Fiumicino regolarmente alle 8.15. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Cagliari: Immigrati fuggono in massa dal Cpa e occupano lo scalo, aeroporto chiuso”

  1. Ma la polizia dov’è? Sono tutti a Roma a proteggere altri delinquenti che siedono nel palazzo d’oro?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -