Brunetta: Napolitano travalica il suo ruolo, smarrito senso della misura

naposs17 dic – Le riforme costituzionali, insieme alla legge elettorale “sono indispensabili anche per rafforzare il principio maggioritario che l’Italia ha assunto dal 1993-94, cosi’ mi espressi nel mio primo messaggio al Parlamento, ‘come regolatore di una operante democrazia dell’alternanza’”. Lo ha sottolineato Giorgio Napolitano, nell’intervento in occasione della cerimonia al Quirinale per il tradizionale scambio di auguri con le alte cariche dello Stato.

Risponde il presidente dei deputati di Fi, Renato Brunetta:

”Constatiamo con sconcerto e amarezza il ruolo di supporto che il presidente Napolitano esercita nei confronti del governo e della sua maggioranza, travalicando il ruolo assegnatogli dalla Costituzione su cui pure ha giurato. La esternazione del Capo dello Stato, con cui sollecita riforme costituzionali profonde, appaiono anche irrispettose della sentenza della Corte Costituzionale, le cui motivazioni converrebbe attendere, salvo Napolitano non le conosca già o peggio voglia condizionarne la stesura”.



   

 

 

1 Commento per “Brunetta: Napolitano travalica il suo ruolo, smarrito senso della misura”

  1. E quando brunetta ha ragione, ha ragione!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -