Profughi palestinesi, Letta: sosteniamo l’Onu con 50 milioni di dollari in piu’

lettas

14 dic. – Il presidente del Consiglio Enrico Letta ha chiarito che aiutare i profughi palestinesi che hanno trovato rifugio in Libano dall’inizio della guerra civile in Siria e’ un modo per impedire flussi migratori sul Mediterraneo. “Negli incontri con le autorita’ Libanesi ho confermato l’attenzione del nostro Paese perche’ la situazione dei rifugiati della Siria e’ terribile e l’unico modo e’ aiutarli qui per evitare che partano barconi della morte che finiscono per creare situazioni come quelle di Lampedusa”, ha detto il premier al termine della visita al campo profughi palestinesi a Beirut dove hanno trovato rifugio migliaia di siriani.

Letta ha assicurato alle autorita’ libanesi l’impegno dell’Italia in aiuto dei profughi palestinesi che hanno trovato ospitalita’ in Libano. “Ho riconfermato ai rappresentati dell’Onu e alle autorita’ libanesi l’impegno dell’Italia a sostenere l’Onu per aiutare a gestire questo impressionante flusso di persone, un milione dalla Siria, su un paese di 4 milioni di persone e’ un flusso che non si regge”, ha detto il premier. L’Italia ha ricordato, ha deciso di stanziare 50 milioni di dollari in piu’ negli ultimi vertici internazionali. “Anche negli incontri con le autorita’ libanesi ho confermato l’attenzione dell’Italia perche’ la situazione rifugiati e’ terribile”, ha detto al termine della visita al campo profughi di Burj El Barajneh a Beirut.
“Quella che vivete qui e’ una situazione drammaticamente difficile e l’Italia vuole essere vicina all’Onu“, ha ribadito Letta parlando ai profughi.
“Solo con un sostegno economico adeguato e un impegno generalizzato si puo’ riuscire tutti assieme a gestire una situazione difficile anche per i nostri amici libanese che vi hanno accolto”.
“L’Italia continuera’ a sostenere finanziariamente l’Onu e il Libano perche’ sia ancora migliora l’aiuto che vi viene dato”, ha assicurato. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Profughi palestinesi, Letta: sosteniamo l’Onu con 50 milioni di dollari in piu’”

  1. Onu, un organizazione massone non democratica,chissa chi si frega i soldi.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -