Guerra tra immigrati, molotov contro uno stabile in disuso

molotov14 dicembre 2013 – Una molotov contro uno stabile in disuso a Rimini. E’ successo ieri mattina in un edifizio demaniale occupato da senzatetto in via Dario Campana. Un testimone ha chiamato i carabinieri dicendo di aver visto tre magrebini lanciare una bottiglia incendiaria attraverso una finestra dello stabile, un ex vivaio in disuso ora rifugio per molti extracomunitari senza fissa dimora. Nessuno e’ rimasto ferito ne’ intossicato dai fumi perche’ al momento dell’assalto lo stabile era vuoto.

Per spegnere le fiamme e scongiurare il pericolo di fumi tossici, visto che all’interno vi erano accatastate anche una decina di batterie per auto, sono intervenuti i vigili del fuoco e gli addetti Hera.

Per i carabinieri si e’ trattato di un atto di forza tra stranieri in guerra per conquistare un rifugio di fortuna dove trascorrere la notte. Quando i militari sono arrivati, dei tre magrebini non vi era traccia, probabilmente fuggiti attraverso il vicino parco Marecchia. Nell’ex vivaio i carabinieri hanno trovato sei giacigli di fortuna, un tavolo e una sorta di angolo cucina.

restodelcarlino



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -