Gran Bretagna: sussidi a immigrati solo se parlano inglese

cameronLONDRA, 13 DIC – Il governo Cameron va avanti coi piani per ridurre l’immigrazione nel Regno Unito introducendo test molto più severi rispetto a quelli esistenti per gli stranieri che chiedono i sussidi Sarà determinante una buona conoscenza della lingua inglese: al contrario i funzionari potranno rifiutare l’aiuto dello Stato.

Questa iniziativa è destinata a creare nuovi attriti con Bruxelles. Anche per evitare il ‘turismo dei benefit’, il premier aveva già proposto di limitare la circolazione in Europa.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -