Ucraina in UE: sapete chi pagherà? Noi! 20 miliardi l’anno

cappio12 dic – La stessa Ue che lascia morire di fame i greci e ci dissangua, adesso si appresta a sborsare allegramente 20 miliardi di euro l’anno per “comprare” l’adesione dell’Ucraina all’Unione.
La stessa UE che dal 1986 non ha trovato 100 milioni di euro per mettere in sicurezza il sarcofago semidistrutto della centrale di Chernobyl (sempre sul punto di cedere e produrre un altro epocale disastro) adesso trova una cifra straordinariamente più alta per attirare a sé i golosi governanti di Kiev, pronti a concedersi al miglior offerente.
Ma cosa comprerà Bruxelles coi nostri soldi? Comprerà debiti, una montagna di debiti da scaricare sulle nostre spalle. L’Ucraina infatti non ha più soldi per pagarsi le importazioni e tra un mesetto dovrà cominciare a pagare 7 miliardi di dollari su un monte di 17 e poi dovrà trovare il modo di pagare gas e petrolio che oggi arrivano a prezzi stracciati dalla Russia, ma che se entrasse in orbita Ue dovrà (anzi dovremo) pagare a caro prezzo.
Per non parlare delle industrie obsolete che consumano quantità enormi di energia e producono cose di  qualità non conforme alle esigenze e ai gusti occidentali.
Gli “esperti” ci fanno sapere che comunque poi interverrà anche il fondo monetario internazionale (arieccoli…). Una follia.
L’articolo completo sul quotidiano la Padania

Max Ferrari  – lapadania.net

12 Dicembre 2013 – 19:34



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -