Getta acido addosso a moglie e figlia, arrestato bengalese

cc112 dic – La moglie rischia di perdere un occhio, lui e la figlia hanno ustioni profonde agli arti superiori. E’ questo l’assurdo risultato di una violenta lite coniugale scoppiata in un appartamento romano. Verso la mezzanotte un bengalese cinquantenne al culmine di uno scontro verbale ha preso dell’acido muriatico e l’ha gettato in faccia alla moglie, colpendo anche la figlia 13enne che stava tentando di difendere la madre dalla furia del padre. La donna ora rischia di perdere un occhio.

I carabinieri sono stati avvertiti dai vicini- È successo la scorsa notte in un appartamento della Capitale, dove poco prima mezzanotte i carabinieri sono intervenuti in via Vestricio Spurinna, zona Quadraro, allertati dai vicini di casa della famiglia bengalese che avevano sentito le urla.
I tre sono finiti all’ospedale – Sul posto sono arrivati anche i sanitari del 118, che hanno portato i tre all’ospedale Sant’Eugenio: la donna, 35 anni, rischia di perdere un occhio, mentre la ragazza e il padre 50enne hanno ustioni profonde alle mani e 20 giorni di prognosi. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -