l’Italia si ferma, Sardegna: blocchi al traffico sulla ss 131. Coda di 4 km

sardegna

11 DIC – Non si ferma neppure in Sardegna la battaglia del movimento dei forconi. Stavolta i manifestanti hanno preso di mira la strada statale 131, all’altezza del km 56, vicino a Sardara, dove da stamane il traffico è rallentato in entrambi i sensi di marcia. Al momento si segnalano quattro chilometri di coda in direzione Sassari e un chilometro in direzione Cagliari.

Una trentina di persone, aderenti alla terza giornata di agitazione proclamata da TrasportoUnito Fiap e dal movimento dei forconi siciliani, cui in Sardegna ha manifestato sostegno anche il Movimento pro Zona franca, si sono divisi nella carreggiata in modo da provocare disagi in entrambe le direzioni della Carlo Felice. I manifestanti distribuiscono volantini con riferimenti alla zona franca firmati “Movimento Campidano”, che già lunedì scorso aveva annunciato una mobilitazione all’altezza di Sardara anche con un tam tam via Facebook. Molti automobilisti hanno mostrato segni di insofferenza per i blocchi al traffico, ma la situazione è tenuta sotto controllo da carabinieri e polizia

La protesta dei Forconi, intanto, va avanti anche nel resto d’Italia. La macchina della sicurezza è allertata in particolare a Roma, dopo gli annunci dei leader del movimento che hanno promesso di chiamare in piazza nella Capitale manifestanti in massa per una protesta ad oltranza, ma pacifica.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -