Brescia: gli negano un prestito e dà fuoco alla banca

fuoco11 dic . Ha fatto quello che tanti nelle sue condizioni ha sognato di fare senza averne il coraggio. È andato in banca per chiedere un prestito e davanti al rifiuto dell’impiegato ha cosparso di benzina gli uffici della filiale bresciana dell’istituto di credito e ha dato fuoco.

Aveva chiesto un prestito alla filiale della sua banca, dove già aveva un mutuo, ma temendo la risposta negativa è arrivato in banca con una tanica di benzina. Quando effettivamente si è visto negare la somma ha cosparso gli interni della banca e ha appiccato il fuoco. E’ successo questa mattina, alle 10.30 circa, in via Gambara a Brescia, alla filiale della Veneto Banca Holding che è vicino al tribunale. L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco e i danni alla struttura sono rilevanti. L’uomo, un 69enne, è stato arrestato. Al momento è in ospedale per controlli medici ma le sue condizioni non sono gravi.



   

 

 

2 Commenti per “Brescia: gli negano un prestito e dà fuoco alla banca”

  1. E’ condannabile il gesto ma è comprensibile la rabbia!!!

  2. E PUR SI MUOVE…….qualcuno un giorno disse !!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -