Avvocato milanese denuncia Grillo per istigazione alle forze militari

grillo11 dic. – Un avvocato milanese ha raccontato di aver denunciato Beppe Grillo dopo l’invito del leader del M5s alle forze militari e di polizia a non proteggere piu’ i politici. In un’intervista a ‘Radio Lombardia’, il legale, Luca De Vecchi, ha sostenuto di aver subito “minacce e intimidazioni” sui social network in seguito alla sua iniziativa.

“Ho denunciato il signor Beppe Grillo per la violazione dell’articolo 266 del codice penale che sanziona chi istiga le forze militari a non rispettare gli ordini e le leggi e a tradire i loro doveri d’ufficio”, ha affermato De Vecchi. “Nel caso specifico – ha spiegato – il signor Beppe Grillo ha incitato i vertici militari italiani a non difendere le istituzioni nel contesto delle proteste che si stanno svolgendo in questi giorni. E’ un atto di sovversione vero e proprio”.
“E’ vero, mi sono esposto – ha raccontato a Radio Lombardia l’avvocato – e come me ci hanno messo la faccia altri cittadini che, in tutta Italia, hanno deciso di presentare denunce analoghe. Dal momento che questa iniziativa sta iniziando a girare sui social network – ha concluso – gia’ da ieri ho subito minacce e intimidazioni e su diversi profili di sostenitori grillini e’ stata



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -