Elezioni Europee 2014: Marine Le Pen presenta il fronte anti-euro

marine-le-pen

10 dic – Il fronte della destra anti-euro e le alleanze che si preparano in vista delle elezioni europee sarà al centro della conferenza stampa che Marine Le Pen, leader del Front National ed eurodeputata, terrà mercoledì mattina assieme all’austriaco Franz Obermayr, eurodeputato dello Fpo.

Nelle ultime settimane si è intensificato il collegamento tra i partiti euroscettici di destra, con l’obiettivo di riuscire a formare un gruppo parlamentare dopo le elezioni 2014. Oggi Matteo Salvini, il neoeletto segretario della Lega, ha annunciato che al Congresso federale di domenica prossima parteciperanno Marine Le Pen, Gert Wildeers (leader del partito xenofobo olandese Pvv), così come il leader dello Fpo Christian Heinz Strache.

Il capogruppo della Lega Nord a Strasburgo, Lorenzo Fontana, a metà novembre aveva partecipato alle riunioni preparatorie, che puntano a riunire tutte le forze nel gruppo già esistente dell’Efa (European Alliance for freedom, alleanza europea per la libertà) di cui Obermayr per ora è presidente. Il nome però potrebbe cambiare. Per costituirsi in gruppo parlamentare, status che porta molti vantaggi economici e di visibilità, sono necessari almeno 25 parlamentari di almeno sette diversi paesi.

Il Front National, secondo uno studio del think tank britannico Mhp, potrebbe da solo arrivare a 20 deputati, lo Fpo a 3-4 come La Lega Nord, il Pvv cinque, i Democratici svedesi due, i fiamminghi del Vlaams Belang due. Trattative sarebbero in corso con i ‘Veri finlandesi’, con il partito nazionale slovacco Sns e con il partito del popolo danese Df.

Dal nuovo gruppo euroscettico resterebbe invece fuori l’Ukip, che attualmente è la principale componente del gruppo Efd con la Lega Nord. Il leader degli indipendentisti inglesi, Nigel Farage, che a giugno volle l’espulsione di Mario Borghezio per razzismo, non condivide i toni xenofobi degli altri gruppi euroscettici di destra.



   

 

 

1 Commento per “Elezioni Europee 2014: Marine Le Pen presenta il fronte anti-euro”

  1. Questa Signora si che ci capisce e debbo essere onesto mi aspira fiducia, peccato che non abbiamo in Italia un parlamentare che dia fiducia.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -