Italia dona oltre 1 mln di euro a Unicef e Croce rossa per le Filippine

euro8 dic – “L’Italia è stata lodata dall’Onu perché ha stanziato oltre un milione di euro per le Filippine ancora prima che ce li chiedessero, ma tra 15 giorni i filippini avranno sempre bisogno di noi, speriamo di non essere distratti dai regali di Natale”. E’ l’appello del Vice Ministro Lapo Pistelli a non interrompere la catena di solidarietà dopo il super-tifone che ha sconvolto le Filippine.

I fondi stanziati dal governo italiano sono andati all’Unicef e alle due ong già sul posto, Intersos e Croce Rossa – ha spiegato Pistelli intervenendo ad un convegno a Genova -. E’ interessante che la campagna fatta con la Rai abbia superato in pochi giorni un milione di euro di raccolta, che comincino a decollare i conti correnti delle ong collegate al consorzio ‘Agire’

L’italia ha donato all’Unicef 8, 8 milioni di euro nel 2013
(
http://www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it/pdgcs/Documentazione/PubblicazioniTrattati/2013-11-29_CoopItaInforma_n10.pdf – vedi pag 12)

La Chiesa cattolica ha stanziato 3 milioni di euro per le Filippine e farà una raccolta nelle parrocchie la prossima domenica”. “Le Filippine sono un Paese molto lontano ma molto amico – ha aggiunto – la comunità filippina in Italia è molto numerosa e la conosciamo bene, serve agire nell’emergenza e lo stiamo facendo, servirà soprattutto stare accanto alle Filippine quando la bolla di tensione svanirà”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -