Dall’Italia parte un aereo carico di farmaci e materiale sanitario per il Congo

kyenge8 dic – La Cooperazione italiana in campo per la Repubblica Democratica del Congo: un volo umanitario di farmaci e presidi terapeutici per la lotta alle epidemie e’ arrivato a Kinshasa, primo passo di una piu’ vasta iniziativa d’emergenza diretta a contrastare il dilagare delle malattie contagiose nel Paese africano. Il carico e’ stato accolto all’aeroporto dall’ambasciatore italiano Pio Mariani e da Paola Pucello della Direzione generale della Cooperazione italiana della Farnesina, insieme a rappresentanti del ministero della Sanita’ e degli Esteri congolesi, alla presenza dei media locali.

La Kyenge sparla degli italiani alla tv francese France 24

Grande la soddisfazione delle autorita’ congolesi per l’arrivo dell’aereo umanitario, gia’ annunciato dal ministro per l’Integrazione, Cecile Kyenge, nel corso della recente visita in Rdc. I medicinali, insieme al materiale sanitario, verranno distribuiti con l’assistenza logistica del sistema delle Nazioni Unite nei centri sanitari e negli ospedali delle Provincie del Paese piu’ bisognose e nella stessa capitale Kinshasa.

In cambio la Kyenge ci offende ogni giorno chiamandoci razzisti

Kyenge: servono misure concrete per abbattere il razzismo

Immigrati, Kyenge: a gennaio “patto contro il razzismo”

Kyenge: cresce il razzismo perché gli europei ignorano i valori fondanti dell’UE

 



   

 

 

3 Commenti per “Dall’Italia parte un aereo carico di farmaci e materiale sanitario per il Congo”

  1. Nel 1961,13 nostri aviatori furono barbaramente trucidati dai locali;oggi noi li ringraziamo pure;è davvero incredibile!

  2. In questo caso l’iniziativa è lodevole. Sciagurato sarebbe stato invece inviare denaro: sarebbe finito nelle tasche dei boss locali.Per quanto riguarda la Kyenge è chiaro che, essendo una straniera, fatichi meno a insultare gli italiani.

  3. Ma,non c’era un posto anche per la kyenge sull’aereo ?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -