Aggressione col machete in agriturismo: arrestato marocchino

machete8 dic – I carabinieri di Montebelluna, nel trevigiano, hanno arrestato un 33enne marocchino per tentato omicidio di un connazionale 21enne. L’uomo, armato di machete, dopo aver sfondato la porta di ingresso di un agriturismo a Cavaso del Tomba, ha prima minacciato la proprietaria, chiudendola in uno sgabuzzino, e poi ha agredito un connazionale sferrandogli un fendente che la vittima e’ riuscita a parare con il braccio destro, riportando una profonda ferita da taglio.

I militari, giunti sul posto a seguito della chiamata da parte di testimoni, sono riusciti a bloccare e disarmare l’agressore. L’uomo dovra’ rispondere di tentato omicidio, violenza privata, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -