Usa: nello stato di Washington le nozze gay sono il 17%

nozze7 dic – Il 17% dei matrimoni celebrati negli ultimi 10 mesi nello Stato di Washington (Stati Uniti) ha coinvolto persone dello stesso sesso. A renderlo noto sono state le autorità, che hanno diffuso i primi dati relativi ai matrimoni omosessuali, consentiti dal 6 dicembre dello scorso anno.

Le coppie omosessuali che si sono sposate sono state circa 7.071, su un totale di 42.408 matrimoni celebrati tra il 6 dicembre 2012 e la fine di settembre; solo in una delle 39 contee di Washington non è stato celebrato nemmeno un matrimonio omosessuale. Finora, il 62% dei matrimoni omosessuali ha coinvolto due donne.

Washington è uno dei 15 Stati del Paese (più il District of Columbia) ad aver legalizzato le nozze tra due persone dello stesso sesso; non esistono dati precisi sul numero di coppie omosessuali sposate, visto che si tratta di un fenomeno recente e che non tutti gli Stati prevedono l’obbligo di indicare il genere delle persone nelle licenze matrimoniali, ma dal censimento del 2010 risultano esserci circa 152.335 coppie omosessuali sposate e 440.989 non sposate negli Stati Uniti.

In Massachusetts, primo Stato del Paese ad aver legalizzato le unioni omosessuali nel maggio 2004, nel primo anno e mezzo si sono sposate 8.181 coppie formate da persone dello stesso sesso; secondo i dati più recenti, relativi alla fine del 2012, i matrimoni omosessuali celebrati in Massachusetts sono stati in tutto 22.406. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -