Grecia: marcia in ricordo del 15enne ucciso, polizia lancia lacrimogeni

Greece Killing Anniversary7 dic. (LaPresse/AP) – La polizia in Grecia ha lanciato lacrimogeni nel corso di una manifestazione che si è tenuta ieri ad Atene, a cui hanno partecipato circa 2.500 studenti di liceo. La dimostrazione è stata organizzata per commemorare il quinto anniversario della morte del 15enne Alexis Grigoropoulos, ucciso da un poliziotto dopo un litigio il 6 dicembre 2008. L’episodio fu la scintilla che innescò una serie di proteste che travolsero varie città greche per tre settimane.

Nei disordini la polizia ha fermato oltre 30 dimostranti facenti parte di un piccolo gruppo di giovani che hanno lanciato pietre dal fondo del corteo, che ha sfilato in modo pacifico. Nelle prossime ore è prevista un’altra protesta ad Atene, e la polizia è rimasta in stato di allerta in diverse città in cui si sono svolte altre manifestazioni.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -