Capo Passero, soccorso barcone con 150 immigrati

imms7 dic. – Circa 150 immigrati, presumbilmente di nazionalita’ siriana e tra cui una decina di bambini, che erano a bordo di un barcone alla deriva sono stati recuperati da due motovedette della Guardia costiera a 170 miglia a sud di Capo Passero. Le operazioni di recupero che hanno impegnato le unita’ navali partite da Siracusa e da Pozzallo, coordinate dalla Direzione marittima di Catania, sono durate diverse ore a causa delle condizioni di mare difficili, forza 4.

1100 persone lavorano per Mare Nostrum: in due mesi soccorsi 4000 immigrati

Il barcone era stato avvistato ieri pomeriggio dalla ‘Grecale’, nave della Marina militare impegnata in zona nell’operazione ‘Mare Nostrum’ e che ha coordinato sul posto, dove c’erano anche 4 navi mercantili, l’intera e difficile operazione di recupero dei migranti condotta dalla Guardia costiera. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -