Lega Nord: occorre smantellare il sistema mafioso cinese

cinesi 3 DIC – “E’ per colpa di questo governo se sono stati tolti poteri di pubblica sicurezza ai sindaci, poteri che erano stati introdotti dall’allora ministro dell’Interno Maroni proprio allo scopo di prevenire stragi come quella avvenuta a Prato e tutelare la legalita’. Il ministro Kyenge auspica che i cinesi abbiano il coraggio di denunciare il racket. Ma che film ha visto? Come è possibile che non si renda conto che il sistema mafioso dei cinesi è come la grata che ha impedito a un operaio di scappare dalla finestra che aveva appena sfondato per mettersi in salvo. Una volta asciugate le lacrime occorre darsi da fare per vedere cosa si nasconde dietro le stampe colorate di tutte quelle magliette prodotte sulla pelle delle persone”.

Lo ha detto in Aula Emanuele Prataviera, capogruppo in Commissione Politiche Unione Europea per la Lega Nord a Montecitorio, a seguito dell’ informativa urgente del Governo sul tragico incendio verificatosi in una fabbrica di Prato, che ha causato la morte di sette lavoratori di nazionalità cinese.

Federcontribuenti – Il potere della mafia cinese: l’allarme degli 007 italiani

Riciclaggio di denaro: 4 miliardi di euro dall’Italia alla Cina



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -