Carlantino (Fg): Chiede mazzetta a imprenditore, arrestato sindaco Pd

catlatino

Foggia, 3 dic. – Avrebbe chiesto ad un imprenditore del posto dei soldi con la promessa che gli sarebbero stati affidati dei lavori. Con l’accusa di concussione i militari della Guardia di Finanza di Foggia hanno arrestato il sindaco di Carlantino (Fg), Dino D’Amelio, del Partito Democratico.

I finanzieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Foggia Marco Giacono Ferrucci.
Il sindaco, che ha ottenuto gli arresti domiciliari, respinge ogni accusa asserendo che quel denaro era solo un contributo volontario da parte dell’ imprenditore.(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -