Immigrati: barcone sta affondando nello Jonio in tempesta, si rischia la vita per salvarli

barcone1 dic – Mezzi aerei e navali della Guardia Costiera stanno cercando di soccorrere un barcone alla deriva, con circa cento migranti a bordo, che si trova a 70 miglia da Crotone. Nella zona le condizioni meteomarine sono pessime: il mare forza 7 e il vento a 50 nodi impediscono di avvicinare il peschereccio. Nella zona le onde sono alte fino a 12 metri! L’allarme e’ stato dato con una telefonata satellitare da un cittadino egiziano.

La centrale operativa di Roma delle Capitanerie di Porto ha disposto il decollo di un elicottero AV139 per il soccorso d’altura che, volando in condizioni molto difficili a causa del vento, e’ riuscito a localizzare il barcone 70 miglia a sud di Crotone. Nell’area sono stati dirottati sette mercantili, i quali tuttavia, date le condizioni del mare (le onde sono altissime), non possono intervenire per il rischio di collisione con il barcone.

Nella zona dove si trova il barcone stanno anche dirigendosi la nave d’altura Dattilo, della Guardia Costiera e cinque motovedette, salpate da Roccella Jonica, Crotone, Gallipoli, Siracusa e Pozzallo, mentre la situazione e’ controllata dall’alto, oltre che dall’AV139, anche da un aereo Atr 42 della Guardia Costiera e dal un altro elicottero della Marina Militare. La Guardia Costiera e’ riuscita a stabilire un contatto radio con il barcone. Da bordo e’ stato riferito che a bordo vi sono circa 120 migranti.



   

 

 

3 Commenti per “Immigrati: barcone sta affondando nello Jonio in tempesta, si rischia la vita per salvarli”

  1. No comment.

  2. Clandestini non migranti.

  3. E tutto sto spiegamento di forze….noi paghiamo
    Come dice Joe: sono Clandestini non Migranti

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -