La Marina soccorre 350 immigrati a largo di Lampedusa

Condividi

 

imms29 nov – Ieri mattina nel Canale di Sicilia due fregate della Marina Militare, Grecale e Scirocco, parte del dispositivo aeronavale dell’operazione Mare Nostrum, hanno individuato a sud est di Lampedusa 4 imbarcazioni in difficoltà, con a bordo centinaia di migranti. Lo scrive la Marina militare in una nota.

Si tratta, scrive in seguito la Marina, di quattro natanti identificati come battelli gonfiabili con a bordo complessivamente circa 350 persone e diretti verso l’isola di Lampedusa. La prima scoperta è avvenuta grazie all’elicottero di bordo di nave Scirocco poco dopo le 11 e successivamente è stato mantenuto un contatto visivo costante anche insieme all’elicottero EH 101 di nave San Marco.

La nave Scirocco ha completato il recupero dei migranti dei primi due natanti, prendendone a bordo 210. Mentre Grecale, con il concorso dei gommoni del pattugliatore d’altura “Corsi” della Guardia costiera sta ultimando il recupero dei migranti degli altri due natanti.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -