Il M5S incontra Assange, il promoter finanziato da Soros e dai Kochs

grilli

M5S: deputati incontrano Assange:  condividiamo battaglie di un combattente

Roma, 29 nov. (Adnkronos) – Una delegazione di deputati M5S ha incontrato Julian Assange, la mente di WikiLeaks, nell’ambasciata ecuadoregna di Londra dove è recluso. Sul blog di Grillo è stata postata una foto dove Assange, sorridente in jeans e felpa blu, è ritratto assieme ai deputati Carlo Sibilia, Maria Edera Spadoni, Mirella Liuzzi, Alessandro Di Battista, Angelo Tofalo e Paolo Bernini.

Perchè Wikileaks non pubblica mai nulla su George Soros?

Cryptome contro Wikileaks: “Assange è finanziato da Soros e dai Kochs”

Articolo tratto da The Register :

Wikileaks è sempre stata una impresa commerciale che si nasconde dietro a un PR narcisista ‘di pubblico interesse’, dichiara l’operatore di Cryptome John Young in una feroce critica del sito.

Il sito Cryptome iniziò a pubblicare i documenti nel 1996, incorrendo nelle ire del governo britannico e di quello statunitense. L’archivio resiste ancora oggi. Young era stato invitato ad essere il “volto pubblico” di Wikileaks alla costituzione dell’impresa, ma declinò l’offerta. Ora Young è convinto che Wikileaks stia vendendo i suoi segreti per fini di lucro.

Parlando a US talk radio, Young paragona Julian Assange a Henry Kissinger e altri ‘addetti ai lavori fantasma’ che hanno trasformato la loro conoscenza di informazioni privilegiate in un’attività collaterale lucrativa. ”Quello che è stato rilasciato è stato molto meno voluminoso rispetto all’attenzione su di loro”, ha detto Young. ”L’obiettivo è quello di esagerare l’importanza di Wikileaks”.

Young sostiene che fin dai primi dibattiti Wikileaks fosse intenzionato a spillare informazioni per raccoglie fondi.
“Beh, durante il primo si sono posti l’obbiettivo di raccogliere ‘appena’ 5 milioni di dollari. Questo è stato il primo campanello d’allarme che ho sentito. Fino a quel momento pensavo che fossero un gruppo di interesse pubblico, ma appena ho sentito ciò, ho capito che si trattava di un’organizzazione criminale.

“Assange è un narcisista”, afferma Young. ”Wikileaks è disposto a sacrificare Bradley Manning e chiunque altro per i propri interessi.”

In un post alla mailing list Nettime, Young ha aggiunto: ”Il materiale gratis serve ad attirare i volontari e promuovere l’immagine di un servizio pubblico di alto profilo, mascherato con il rischio, con l’impresa finanziata piazzando materiale informativo scottante normalmente in vendita nel mercato nero dello spionaggio, usando la tradizionale tecnica delle operazioni d’interesse pubblico, dell’intelligence disclosure. Non ci sono migliori clienti per le informazioni illecite che [sic] quelli con le tasche senza fondo.

Soros e i Koch si servono dei loro promoter Internet meno noti per supportare Wikileaks generosamente. E si aspettano un buon ritorno sul loro investimento, non solo i regalini usati per attirare l’attenzione.”

Scrivendo il mese scorso, Young ha condiviso il suo disgusto per le tattiche di Wikileaks, identiche a quelle utilizzate dai media supportati dalla pubblicità o sostenute dallo stato – che secondo Young non possono essere attendibili per definizione. ”Wikileaks mente tanto quanto i media, esattamente nel formato pubblicitario dei media. Ai suoi consumatori piace proprio per questa ragione. Cavalca l’onda del disgusto immaginario verso i media mainstream e i governi, ma non ha modificato la teatralità essenziale per catturare gli occhi e attraverso gli occhi, le menti e i cuori “.

Ma Young include tutti i media supportati dagli inserzionisti nel campo del discredito … e se stesso. ”Pensa ad Archive.org, a Wikipedia, pensa a Google, pensa a questa lista e alla tua furba carcassa rognosa compromessa. Mea culpa”, aggiunge.

Fonte ghioni.net



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -