Prostituzione minorile e pedopornografia, Paolini ai domiciliari

PAOLINIROMA, 28 NOV – Il tribunale del Riesame ha concesso gli arresti domiciliari, presso la casa dei genitori, a Gabriele Paolini, il disturbatore tv finito in carcere il 10 novembre scorso per prostituzione minorile e detenzione di materiale pedopornografico.

Il tribunale, presieduto da Guglielmo Muntoni, ha parzialmente recepito l’istanza presentata dai difensori di Paolini, gli avvocati Massimiliano Kornmuller e Lorenzo La Marca, che chiedevano la scarcerazione o in subordine la concessione dei domiciliari.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -