Salerno: testa di maiale mozzata ritrovata sotto casa del sindaco

deluca

27 nov – Una scoperta inquietante. Una testa di maiale mozzata è stata trovata nell’androne dell’edificio dove risiede il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca. Quest’ultimo, esponente del Pd, ricopre anche la carica di viceministro nel governo Letta. Sul posto la polizia con le Volanti, la Digos e la Scientifica.

Salerno: indagato il sindaco e viceministro De Luca (Pd)

La testa di maiale, con un limone nella bocca, è stata poggiata sulle cassette delle lettere in bella mostra, senza alcuna busta che la contenesse. È stata scoperta da un condomino dello stabile, in via Lanzalone che ha subito dato l’allarme. Il sindaco De Luca non si trovava in casa, ma a Roma e non ha commentato l’episodio.



   

 

 

1 Commento per “Salerno: testa di maiale mozzata ritrovata sotto casa del sindaco”

  1. Caspita gli hanno messo pure il limone, ma forse non ci sta bene ci starebbe meglio dei faggioli e qualche peperoncino con sto freddo di questo periodo ci hanno proprio azzeccato, complimenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -