Lei non gli paga l’affitto, il proprietario le inchioda le finestre

finestra27 nov – In “Arriva la bufera”, l’affarista interpretato da Silvio Orlando mura viva un’anziana signora che non voleva schiodare da un’area su cui lui voleva edificare abusivamente. Roba da film, direte. E invece no, perchè a Milano è successa una cosa molto simile, anche se per motivi diversi. Da mesi la sua inquilina non gli pagava l’affitto e così il proprietario di un appartamento in via Anzasca, un uomo di 84 anni, ha provata a sigillarla in casa inchiodandole le finestre con delle assi.

Lei, una donna ucraina di 52 anni, è però riuscita a sgusciare fuori e ha chiamato la polizia mentre l’anziano cercava di bloccare l’ultima uscita dell’appartamento. All’arrivo degli agenti i due stavano litigando davanti all’ ingresso. L’uomo (che aveva già chiuso tre finestre su quattro) ha confermato di essere l’autore del danneggiamento della serratura della porta e di aver provato a “murare” la donna dentro perchè in debito con lui di molte mensilità. Ha detto di essere esasperato perché nonostante avesse accordato un forfait di 800 euro all’inquilina per venirle incontro, non gli era stato ancora corrisposto. È stato denunciato per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -