Ocse: con la riforma Fornero i precari saranno a rischio povertà

Condividi

 

fornero

26 nov – ”L’adeguatezza dei redditi pensionistici potra’ essere un problema per i futuri pensionati” italiani e con ”il metodo contributivo” puro introdotto dalla riforma Fornero i ”lavoratori con carriere intermittenti, precari e mal retribuiti saranno piu’ vulnerabili, al rischio di poverta’ durante la vecchiaia”.

Lo prevede l’Ocse nel suo rapporto ”Pensions at a Glance 2013”. Anche per quanto riguarda gli anziani, tuttavia, il discorso non cambia, visto che ”oltre all’assegno sociale erogato secondo il livello di reddito non e’ prevista alcuna pensione sociale per attenuare il rischio”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -