Vandalismo a Prato: crocifissi distrutti, uno risaliva al 13° secolo

crocifissoPRATO, 25 NOV – Ha distrutto due crocifissi in altrettante chiese del centro storico di Prato e si è dileguato. Il vandalo, probabilmente uno squilibrato, ha colpito prima la chiesa di San Pier Forelli e poi la chiesa di San Bartolomeo, in piazza Mercatale, il cuore della città.

I crocifissi sono stati entrambi distrutti: quello di San Bartolomeo, in legno, risale al tredicesimo secolo. La Diocesi ha disposto la vigilanza o la chiusura di tutte le chiese del centro storico della città.



   

 

 

1 Commento per “Vandalismo a Prato: crocifissi distrutti, uno risaliva al 13° secolo”

  1. giovanni ruzzier

    Mi auguro sia opera di uno squilibrato perchè altrimenti……………

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -