Norvegia: arrestato 20enne sospettato di aver pubblicato messaggi razzisti su Twitter

neger

25 nov – La polizia norvegese ha annunciato oggi l’arresto di un ventenne sospettato di aver pubblicato su Twitter dei messaggi razzisti e di sostegno all’estremista di destra Anders Behring Breivik, autore delle stragi di Oslo e Utoya.

Il giovane, la cui identità non è stata resa nota, è attivo sulla rete di microblog con lo pseudonimo di NegerJeger (“cacciatore di negri”). Arrestato venerdì a seguito di una denuncia, è stato rimesso in libertà l’indomani, ha spiegato all’Afp un funzionario della polizia, Einar Sparbo Lysnes, precisando che le indagini sul caso proseguivano. Del materiale informatico è stato sequestrato nella sua abitazione durante una perquisizione, ha aggiunto.

“Ammette una parte dei fatti che gli sono contestati, in particolare di essere l’autore delle dichiarazioni postate sul suo account, ma respinge che abbiano carattere minatorio”, ha spiegato Sparbo Lysnes.

La foto utilizzata da NegerJeger su Twitter è un disegno di Breivik con la corazza che spara su delle persone di colore, fra cui anche dei bambini. Vi si può leggere in inglese: “I non bianchi sovrappopolano il pianeta!”

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -