Minacce con coltello per avere sigarette, arrestato marocchino già espulso

coltelloGenova, 25 nov – In piena notte, ha avvicinato due genovesi che si trovavano nei pressi di un distributore automatico di tabacchi di piazza Montano, a Sampierdarena, e, sotto la minaccia di un coltello, ha preteso da loro la tessera sanitaria e i soldi per l’acquisto di un pacchetto di sigarette.

L’uomo, al netto rifiuto dei due, ha deciso di desistere dall’intento criminoso e si è dato alla fuga, senza però essere mai perso di vista dai genovesi che, nel frattempo, hanno avvertito la Polizia.

Una volante della polizia, immediatamente intervenuta, grazie all’accurata descrizione fornita dalle vittime, ha rintracciato e bloccato il delinquente mentre si trovava ancora nei pressi della piazza. A carico dell’uomo, un marocchino di 29 anni con precedenti specifici, è emerso un ordine del Questore di allontanamento dal territorio nazionale emesso nell’ottobre scorso a cui lo stesso, evidentemente, non ha ottemperato. Lo straniero è stato arrestato per la tentata rapina e denunciato per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione.

genovatoday.it



   

 

 

2 Commenti per “Minacce con coltello per avere sigarette, arrestato marocchino già espulso”

  1. Se non li mettete voi su un aereo, questi gireranno sempre sul nostro territorio,

  2. “A carico dell’uomo, un marocchino di 29 anni con precedenti specifici, è emerso un ordine del Questore di allontanamento dal territorio nazionale emesso nell’ottobre scorso a cui lo stesso, evidentemente, non ha ottemperato.”
    E magari si aspettavano che il soggetto in questione avesse”ottemperato”motu proprio?E’da scompisciarsi dalle risate!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -